Mygarage_pl
Annunci salvati: 0

My Garage é il servizio che ti consente di memorizzare i veicoli commerciali per te più in interessanti, in modo che tu li possa sempre avere a portata di click finché navighi il sito!

Se ti registri a My Furgomarket, i veicoli che hai scelto verranno memorizzati nel tuo profilo, ed avrai la possibilità di confrontare, stampare e controllare l'andamento dei prezzi dei veicoli, anche attraverso gli alert che saranno inviati direttamente alla tua casella di posta.

Nuovo Peugeot Boxer supera 4 milioni di km di prove su strada.

Test_drive_nuovo_peugeot_boxer_furgomarket_small

Modello globale della casa del Leone, nuovo Peugeot Boxer, gemello di Fiat Ducato e di Citroën Jumper, vanta intervalli di manutenzione più lunghi, carrozzeria rinforzata, nuovi meccanismi di apertura delle porte laterali scorrevoli (mezzo milione di cicli di test delle aperture tra -30° e 80°), un sistema di ammortizzatori riprogettato e più razionale nei costi di gestione.
Costruito negli stabilimenti italiani di Atessa, Peugeot Boxer è molto richiesto nei paesi extra europei, Algeria in primis, ma anche in Francia, Germania e Russia, comprese le versioni con allestimenti Onnicar.

Sul frontale, Peugeot Boxer monta una larga calandra, simile a quella della nuova Peugeot 308, con fari diurni di serie, e a LED su richiesta. Progettato per durare, Boxer è stato sottoposto a 4 milioni di chilometri di test massacranti per testare la tenuta della carrozzeria rinforzata e valutare la validità delle portiere scorrevoli laterali con il risultato che la catena di distribuzione ha intervalli di manutenzione di 2 anni o 48.000 chilometri.

Diverso dal Fiat Ducato per dotazioni e allestimenti, l'equipaggiamento di serie del Boxer annovera l’Abs, l’Esp con Hill assist, l’Asr, l’Afu e gli airbag (il cui numero varia a seconda dell'allestimento). Stando al modello, oppure opzionabili, si possono integrare altri dispositivi tecnologici quali l'avviso di superamento involontario della linea di carreggiata (di serie sui furgoni da 4 tonnellate), l'indicatore di perdita di pressione degli pneumatici (di serie sui Combi), l'Intelligent traction control completo di Hill descent control, il servosterzo ad assistenza variabile (di serie con il motore 3.0 Hdi 180 Fap). Per la prima volta, in esclusiva nel segmento, entra in cabina un touch screen a colori da 5''.

Configurabile in otto versioni con capacità di carico da 8 a 17 metri cubi, la gamma completa del Peugeot Boxer comprende 3 passi, 4 lunghezze e 3 altezze per i furgoni lamierati e vetrati, che raggiungono l'altezza utile di 1,87 metri (1,42 tra i passaruota) con un limite minimo di carico che scende sotto il mezzo metro (49,3 centimetri per la precisione) mentre l'ampiezza delle porte posteriori può arrivare a 270°. Altre versioni a listino del nuovo Pegeout Boxer sono quelle con cassone ribaltabile e per trasporto passeggeri con cabina approfondita a 7 posti, Combi da 5 fino a 9 posti e i minibus (tra 14 e 17 posti) ma, grazie alla formula Peugeot Utility, il produttore francese consegna i veicoli già personalizzati con pack mirati: cantiere, look, affaire, affaire plus, ambulanza, robustezza e comfort. Il servizio è stato esteso anche all’Italia.

Boxer è spinto da motori diesel Euro 5 con Fap e con tecnologia HDi di provenienza Ford (2.2 litri da 110, 130 e 150 cavalli) e Fiat (il 3.0 litri da 180 cavalli). Alle due unità da 2.2 litri più potenti è abbinabile il sistema Start & Stop che riduce i consumi di mezzo litro ogni 100 chilometri. A differenza di Fiat, Peugeot ha scelto il cambio manuale poiché l'adozione di una trasmissione automatica non sembrerebbe richiesta.

Impegnato lungo un percorso molto tortuoso nelle campagne attorno a Parigi, Peugeot Boxer 2.2 da 150 cavalli si è dimostrato generoso nella spinta, flessibile e manovrabilissimo sia nelle anguste strade dei piccoli centri sia nelle larghe strade in salita per merito di Hill assit, coppia e trazione. Abbastanza comodo il touchscreen da 5'' (più basso rispetto al posto di guida) e molto ergonomica la postazione del cambio. Al volante si avvertono un po' troppe vibrazioni ma si sta già lavorando al miglioramento dell’insonorizzazione dell'abitacolo.

 

Fonte Ufficiale www.infomotori.com

Test_drive_nuovo_peugeot_boxer_furgomarket_1
Test_drive_nuovo_peugeot_boxer_furgomarket_2
Test_drive_nuovo_peugeot_boxer_furgomarket_3
Test_drive_nuovo_peugeot_boxer_furgomarket_4
Test_drive_nuovo_peugeot_boxer_furgomarket_5
Test_drive_nuovo_peugeot_boxer_furgomarket_6
Test_drive_nuovo_peugeot_boxer_furgomarket_7
Test_drive_nuovo_peugeot_boxer_furgomarket_8
Test_drive_nuovo_peugeot_boxer_furgomarket_9
Share |